Conto termico

Il conto termico 2014

Grazie al Conto Termico, normativa per l’efficientamento energetico entrata in vigore nel 03/01/2013, è possibile acquistare una stufa o caldaia a biomassa con un contributo in denaro erogato direttamente dal GSE (Gestore Servizi Energetici), in due o cinque anni a seconda della tipologia di impianto.

Soggetti ammessi al contributo

L’incentivo può essere erogato a soggetti privati, persone fisiche, condomini o titolari di reddito d’impresa o reddito agrario e a Amministrazioni pubbliche che sostituiscano un generatore di calore vetusto stufe e caldaie a biomassa che rispettino determinate caratteristiche in termini di rendimento e di emissioni.

Modalità di accesso

Le modalità di accesso per accedere al conto termico sono due:

  • accesso diretto attraverso la compilazione della scheda domanda su un portale dedicato a questo dal GSE con il caricamento dei dati inerenti a sistema edificio impianto e a interventi realizzati (per soggetti privati e amministrazioni pubbliche);
  • prenotazione degli incentivi, solo per amministrazioni pubbliche, attraverso la compilazione di una scheda – domanda preventivo prima dell’intervento e con le modalità descritte qui.

Imprese Agricole

Nel caso di imprese agricole l’incentivo verrà erogato anche in presenza di un nuovo impianto anche non in sostituzione.

Calore Amico ti aiuta

Chiedi a Calore Amico quali sono le stufe o le caldaie a biomassa che possono ricevere il contributo “Conto Termico” per fare un acquisto sicuro e scontato; insieme ai nostri consulenti è possibile verificare la soluzione più idonea e più semplice per ottenere l’incentivo.

Soluzioni per risparmiare

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo tel

Oggetto

Il tuo messaggio

Dichiaro di aver letto ed accettare l'informativa sulla Privacy Policy.